blablabla

come dice il titolo, questo è il link ad un archivio di letteratura armena più o meno tradotta.

http://haybook.wordpress.com

tra i link,  i consigli della Oral History Society per diventare uno storico orale: http://www.ohs.org.uk/

in Storia e Soggettività, un libro dalla copertina sbiadita degli sbiaditi anni ’70, Luisa Passerini mette in guardia dai rischi del populismo nella storia orale. Nei rampanti anni ’90 è stata sottolineata piuttosto la natura dialogica della storia orale che non può che nascere da una conversazione, dall’incontro tra la  presenza questuante dello storico  e una fonte parlante e auto-interpretante.

Annunci

0 Responses to “blablabla”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...




Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: